COMUNICATO STAMPA: TOPONOMASTICA BENE COMUNE. Storia, conoscenza e valorizzazione.

La Consulta dei Beni  Culturali dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia ha organizzato una Giornata di Studio dal titolo : TOPONOMASTICA  BENE  COMUNE. Storia, conoscenza e valorizzazione.

La Giornata di studio avrà luogo il 10 settembre 2013 – dalle ore 9.00 alle ore 19.00, nel salone centrale della Casa dell’Architettura – Acquario Romano, in Piazza Manfredo Fanti, 47 (http://www.architettiroma.it/ConsultaBC/)

Obiettivo della Giornata di Studio è quello di fare luce in prospettiva mutidisciplinare, sulla toponomastica, in modo da avviare un dibattito culturale quale premessa necessaria per ogni operazione legislativa.

Il Comitato scientifico ha infatti ritenuto inderogabile l’impegno di richiamare l’attenzione delle diverse Istituzioni, a vario titolo coinvolte nei problemi relativi alla valorizzazione e tutela del territorio di Roma e Provincia, sui  toponimi che sono, a pieno titolo beni culturali immateriali, connessi con la natura, la storia e l’evoluzione di un luogo sotto tutti i punti di vista:  morfologici, sociali, linguistici e in quanto tali, meritevoli di essere oggetto di conservazione e valorizzazione.

Da qui discende la necessità di azioni normative, di studio e di progetto, affinché il patrimonio esistente e riconosciuto non vada disperso e dimenticato e pertanto si è ritenuto utile organizzare tale giornata di studio.

La stretta relazione tra  tracciato viario e  caratteristiche morfologiche del sito, sia pure  legata strettamente alla  gerarchia tra le nuove emergenze e il contesto consolidato, richiamano l’esigenza di una  continuità cui corrisponde appunto una toponomastica che tiene conto di una identità locale, fatta di aspetti sociali, economici, culturali della vita cittadina. In ambito urbano ad esempio, si pensi quanto sia significativo il riferimento, in molte vie, ai mestieri ivi praticati e dei quali a volte è completamente sparita ogni traccia.

La Giornata di Studio si propone altresì di effettuare un utile coordinamento fra le diverse ricerche già condotte sul tema del rapporto fra toponomastica e  paesaggio, topografia, archeologia e storia politico-sociale già portate avanti da associazioni dedicate e studiosi  di comprovata competenza disciplinare, proponendone quindi i risultati congiunti all’interesse della società, degli iscritti all’Ordine, degli studenti e delle università, degli Enti locali e delle Soprintendenze.

La Giornata di studio si articolerà in tre sessioni: I Sessione: Studi linguistici sulla toponomastica –

II Sessione: Archeologia e Storia – III Sessione: Valorizzazione del territorio.

E’ prevista la pubblicazione degli Atti.

Comitato   Scientifico : Andrea Cantile – Giovanni Carbonara – Marina Carta – Giancarlo Cataldi – Luisa Chiumenti – Alessandro Guidi –  Achille M.Ippolito – Rossano Pazzagli – Virginia Rossini – Livio Sacchi – Carlo Tosco

La Giornata di Studio è a cura di Alessandro Camiz  alessandro.camiz@uniroma1.it – 338 8713648

 

Per informazioni:

 

Strategie per la comunicazione:

 

Luisa Chiumenti :

 

luisachiumenti@gmail.com

Annunci

About this entry